Prendersi cura di sé migliora anche la propria mobilità

I dolori articolari all’anca possono durare alcuni giorni oppure alcune settimane o, in casi più complessi, addirittura mesi.

Qualsiasi tipo di dolore (anche di breve durata) può comunque influire sulla qualità della vita. Per questo motivo si dovrebbe sempre cercare di non sottovalutare il dolore e affrontarlo tempestivamente e in maniera efficace.

Esistono comunque altri fattori che possono influire sulla capacità di movimento e sulla qualità della vita, come l’uso di bevande alcoliche, il sovrappeso e il fumo. È quindi consigliabile adottare uno stile di vita sano e ascoltare alcuni dei seguenti suggerimenti.

Mantenersi in buona salute

Esercizi per alleviare il dolore all’anca

Cercare di muoversi ed essere il più possibile attivi è uno dei metodi più efficaci per alleviare il dolore all’anca, anche se il risultato non è sempre garantito. 

Il nuoto e la bicicletta sono attività ideali perché consentono di tenere in esercizio le articolazioni senza però esercitare una pressione troppo forte: infatti la bicicletta permette la mobilità delle anche senza il peso della parte superiore del busto, mentre muoversi in acqua alleggerisce in parte le pressioni esercitate sulle anche e sulle ginocchia.

Di seguito, invece, ci sono alcuni esercizi semplici messi a punto proprio per alleviare il dolore all’anca:

  • Sollevarsi sulle punte dei piedi e sui talloni, alternando l’innalzamento sugli alluci a quello sui talloni, restando comunque in posizione eretta
  • Far oscillare la propria gamba dritta mentre si è in posizione eretta
  • Reggersi in equilibrio su una sola gamba
  • Salire con un piede per volta su una piattaforma sollevata e raddrizzare la gamba