Clicca qui per compilare il questionario di autovalutazione

Consultare il proprio Medico di Medicina Generale significa personalizzare la cura

Rivolgersi al proprio medico curante per il dolore al ginocchio è fondamentale. Un medico è in grado di identificare le cause del problema e di indirizzare il paziente verso il più efficace percorso di cura.

Un confronto con il proprio medico potrà contribuire a una maggiore consapevolezza del proprio quadro clinico e delle diverse opzioni terapeutiche disponibili, al fine di valutare insieme la terapia più appropriata per la propria condizione. Ecco alcuni quesiti che potrebbero essere posti al proprio dottore per facilitare il confronto.

Esempi di domande che potrebbero essere rivolte al proprio Medico di Famiglia

  • Quali sono le opzioni di trattamento previste per alleviare il dolore al ginocchio e/o risolvere i problemi di movimento?
  • Gli esercizi possono contribuire ad alleviare il dolore?
  • Secondo le mie caratteristiche cliniche, potrei trarre giovamento dall’impianto di una protesi al ginocchio? E se si:
    • La protesi al ginocchio aiuterà ad alleviare la rigidità e il dolore?
    • La protesi al ginocchio comporta dei rischi e, se sì, quali sono?
    • Come faccio a sapere se sono un candidato ideale per l’intervento chirurgico di protesi al ginocchio?
    • Quanto dura il percorso di recupero/riabilitazione dopo l’intervento?
    • Qual è il compito del paziente durante la riabilitazione post-operatoria?
    • Quanto tempo ci vorrà prima di riprendere le normali attività giornaliere dopo l’intervento chirurgico? 

Consultare il proprio medico